Quali sono gli esercizi più diffusi

Le ellittiche sono nuovo strumento di fitness totalmente innovativo, in grado di far lavorare simultaneamente e in maniera armonica sia la parte inferiore che superiore del corpo; arrivato nel Nostro Paese da alcuni anni questo attrezzo, da molti considerato una via di mezzo tra cyclette e tapis roulant, ha rapidamente conquistato tutti gli appassionati di fitness e non solo.

A differenza degli strumenti “tradizionali” per il fitness l'ellittica permette di allenarsi con esercizi efficaci e, al tempo stesso, divertenti. Il movimento generato da questo strumento è decisamente fluido ed armonico e, al tempo stesso guidato: per questo motivo gli esercizi con le ellittiche sono l'allenamento ideale per tutti coloro che accusano problemi articolari alla schiena o alle ginocchia. Allenandosi in modo costate e con esercizi adeguati, è possibile, tonificare la muscolatura e bruciare facilmente i grassi; gli esercizi svolti con l'ellittica, inoltre, prevedono, se svolti a bassa intensità, l'apporto di ossigeno e ritmi non troppo sostenuti e consentono quindi di migliorare la circolazione sanguigna e la resistenza cardiaca.

Grazie alla pedalata, che riproduce movimenti simili a quelli dello sci di fondo e della corsa, questo strumento va a sollecitare gli addominali, i glutei e ovviamente i quadricipiti; allo stesso tempo il movimento effettuato con i manubri consente di stimolare i pettorali e tutti i muscoli delle braccia.

Grazie a queste peculiarità e ai benefici che garantisce, questo attrezzo è diventato rapidamente uno degli strumenti di homefitness più diffusi sopratutto nell'universo femminile; le donne, infatti, sembrano apprezzare questo strumento per la sua capacità di tonificare i glutei, i muscoli delle gambe e gli addominali.

Non bisogna dimenticare, inoltre, che l'ellittica rappresenta anche un'ottima alternativa per coloro che vogliano scaricare le tensioni e lo stress quotidiano con esercizi semplici ma funzionali e sopratutto senza dover uscire di casa.

Esercizi: le due modalità principali

In linea di massima è possibile effettuare due tipologie di esercizi con l'ellittica: a bassa intensità oppure ad alta intensità dello sforzo.

  1. Nel primo caso gli esercizi sono particolarmente indicati per allenare il cuore o per effettuare riabilitazioni;
  2. Gli esercizi ad alta intensità, permettono, invece, di potenziare la massa muscolare nonché le articolazioni degli arti inferiori e superiori. Nel caso di soggetti poco allenati è preferibili cominciare con sedute molto brevi (non oltre i 15 minuti) e a bassa intensità.